ESAMI

Ogni Materia ha un esame di verifica

L’accesso all’esame è possibile esclusivamente con almeno l’80% della frequenza da parte dell’allievo.
La verifica con il metodo a quiz oppure orale o tramite la stesura di una tesina, darà la possibilità all’allievo di individuare il suo sapere e le varie lacune; la verifica si intende superata con almeno il 60% delle risposte esatte, se ciò non si avverasse l’allievo potrà ripeterla negli appelli successivi, accordandosi con il proprio tutor.
Il non superamento di un esame non inficia il percorso dell’allievo che potrà seguire le lezioni degli anni successivi.

Per la consegna di esami scritti (tesine) inviare alla mail esami@a-bei.it
I docenti si impegnano, dove sarà possibile, a fornire le eventuali bibliografie o eventuali dispense, ciò non esime l’allievo da prendere gli appunti alle lezioni.

 

Esame finale e Tesi

Alla fine del terzo anno vi sarà l’esame finale così costituito:

  • Tesi di almeno 70 pagine su di una materia del corso, materia concordata con il proprio docente.
  • Tesi su di una pianta officinale a scelta dell’allievo, dietro parere favorevole del docente di erboristeria.
  • Prova orale: applicazione delle conoscenze naturopatiche su caso specifico.
  • Esame finale avverrà sotto la presenza del direttore didattico della scuola, coadiuvato dal senato accademico e da un certificatore esterno.

Il voto finale sarà espresso in centesimi.
Contribuirà sulla valutazione il livello di frequenza dell’allievo, oltre, si intende, la media ponderata delle votazioni sulle singole materie.
Potranno accedere all’esame finale solo quegli allievi che avranno superato tutti gli esami del triennio.

* Campi obbligatori